La Gazzetta del Turismo

Spazio sostenitore


La Gazzetta del Turismo è un aggregatore di notizie, cerca in rete le notizie per te e le convoglia qui, viene aggiornata senza alcuna periodicità per cui non è considerabile una testata giornalistica

La Gazzetta del Turismo non è responsabile della veridicità delle notizie riportate. Per informazioni sulle notizie riportate nella sezione lavoro fare riferimento esclusivamente al link riportato nella notizia stessa.


 

La Cucina di Marco

Inutile girarci attorno, non avrebbe alcun senso. Stiamo affrontando un’ondata di caldo imponente, una di quelle ondate di caldo che se fossero capitate qualche settimana fa avrebbero fatto gridare all’eccezionalità delle condizioni meteo.

 

Tenete conto che stiamo parlando di anomalie termiche (positive ovviamente) di 4-5°C praticamente in tutta Italia. Se poi vogliamo consolarci in qualche modo, su mezza Europa tali anomalie raggiungono punte di 10-12°C. Diciamo che è una magra consolazione, così com’è una magra consolazione la minor durata delle giornate. Certo, se tutto ciò fosse accaduto ad agosto molto probabilmente saremo qui a parlare nuovamente di 40°C in lungo e in largo.

 

imageEcco quando potrebbe finire il caldo settembrino

 

Al di là che l’appendice estiva possa far piacere, ci mancherebbe, la domanda che ci poniamo è la seguente: quando smetterà di far caldo? Per rispondere non possiamo far altro che osservare i modelli previsionali e per un’altra settimana avremo a che fare con l’Anticiclone africano. Potrebbe intervenire qualche temporale, questo sì, ma nulla che possa far gridare al cambiamento.

 

Per un cambiamento degno di tal nome dovremo attendere ancora. Dovremo attendere, probabilmente, gli ultimi 4-5 giorni di settembre. A quel punto, lo hanno scritto anche i colleghi, avremo un Vortice Polare in graduale accelerazione. Significa che le correnti atlantiche potrebbero affacciarsi con più convinzione, non a caso ci viene proposto il transito di una depressione.

 

Depressione o vortice ciclonico poco cambia, gli effetti potrebbero essere notevolissimi. Vista l’energia termica in gioco, i contrasti termici potrebbero generare fenomeni violenti ossia temporali, grandinate, nubifragi, inondazioni lampo. Il rischio c’è, inutile negarlo. Dopotutto quando si ha a che fare con eccessi di questo tipo – ne abbiamo avuto riprova gli anni scorsi – il meteo estremo è di casa.

 

Quindi, per concludere, il caldo potrebbe terminare tra una decina di giorni. Temporaneamente o definitivamente lo vedremo, certo è che anche ottobre è un mese da non sottovalutare.

 

METEO CITTÀ– ANCONA– AOSTA– BARI– BOLOGNA– CAGLIARI– CAMPOBASSO– CATANZARO– FIRENZE– GENOVA– L’AQUILA– MILANO– NAPOLI– PALERMO– PERUGIA– POTENZA– ROMA– TORINO– TRENTO– TRIESTE– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEOPrevisioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

The post CALDO assurdo, ma quando finirà? Prime ipotesi appeared first on Meteo Giornale.

Read more https://www.meteogiornale.it/news/2020/09/caldo-assurdo-ma-quando-finira-prime-ipotesi/

La Cucina di Marco


Segnala il tuo evento

Aggiungi un evento è facile e gratis !!! 

CLICCA QUI

Aggiungi evento

 


Collaboriamo


Sei un Comune, una Proloco o una Associazione
interessata a portare nel tuo territorio 
ExpoNoi e il Festival del Gusto e della Cultura Italiana ?
Contattaci senza impegno!!! --> CLICCA QUI

Collaboriamo


Newsletter

Appassionato di Mercatini ? Vuoi essere informato sui mercatini da visitare ? Iscriviti alla nostra newsletter!
newsletter

ISCRIVITI ORA


Collabora con noi!!!

Collabora con noi! Pubblica le tue esperienze e le tue avventure alla ricerca del luoghi più misteriosi e magici d'Italia. 

CLICCA QUI

Collabora con noi